Note biografiche di Francesco Sassetto

Francesco SassettoFrancesco Sassetto risiede a Venezia dove è nato nel 1961. Si è laureato in Lettere nel 1987 presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia con una tesi sul commento trecentesco di Francesco da Buti alla Commedia dantesca, pubblicata nel 1993 dall’editore Il Cardo di Venezia con il titolo La biblioteca di Francesco da Buti interprete di Dante.
Ha poi collaborato in qualità di cultore della materia alla cattedra di Filologia Dantesca, con attività didattica e di ricerca ed ha conseguito nel 1998 il titolo di dottore di ricerca in “Filologia e Tecniche dell’Interpretazione”. Insegna Lettere nella Scuola Media “Ugo Foscolo” di Preganziol (Treviso).
Scrive componimenti in lingua e in dialetto veneziano che hanno ricevuto numerosi premi e segnalazioni.
Ha partecipato a presentazioni, incontri e pubbliche letture di testi poetici, anche in ambito scolastico. Suoi testi sono presenti in numerose Antologie e Riviste ed ha pubblicato tre raccolte di poesia: Da solo e in silenzio (Milano, Montedit 2004) con una prefazione di Bruno Rosada, Ad un casello impreciso (Padova, Valentina Editrice 2010) con una prefazione di Stefano Valentini, Background (Milano, Dot.com Press-Le Voci della Luna, 2012) con una prefazione di Fabio Franzin.
Una sua silloge di poesie in dialetto veneziano, intitolata Semo fati de sogni sbregài è stata ospitata nel volume antologico Poeti in lingua e in dialetto. La Poesia Onesta 2007, a cura di Fabio M. Serpilli, Associazione culturale La Guglia, Agugliano 2007.
Suoi testi poetici compaiono nelle Antologie tematiche La giusta collera, Edizioni CFR, 2011, Ai propilei del cuore. Poeti contro la xenofobia, Edizioni CFR, 2012, e Il ricatto del pane, Edizioni CFR, 2013, tutte a cura di Gianmario Lucini.
Una silloge di poesie in lingua e in dialetto veneziano, intitolata Di ordinari galleggiamenti è stata pubblicata, con una introduzione critica di Gianmario Lucini, nel volume antologico Retrobottega 2, a cura di G. Lucini, Edizioni CFR, 2012.
Una silloge di poesie in dialetto veneziano, intitolata Peoci è stata edita nel volume antologico Poeti e narratori in italiano e in dialetto. La Poesia Onesta 2012, a cura di Fabio M. Serpilli, Associazione culturale Versante, 2012.
E’ presente nei siti web: www.literary.it/autoriwww.aetnanet.orgwww.poiein.it, e nei blog CarteSensibili, La Dimora del Tempo Sospeso, Precariementi, Mutante Assoluto, Invenessian.

SASSETTO. Copertina 'Ad un casello impreciso' SASSETTO. Copertina 'Background' SASSETTO. Copertina 'Da solo e in silenzio'

Annunci

fanzine on line per la diffusione della buona poesia

Tagged with: ,
Pubblicato su Autori, Biografie, Sassetto Francesco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: