Valeria Serofilli: La parola e la cura, note a cura di Luigi Fontanella

   

   

Valeria Serofilli, La parola e la cura, Novi Ligure, Puntoacapo, 2010, di Luigi Fontanella.

Libro variegato, con note critiche di Gianmario Lucini, in qualche modo riassuntivo di questa poeta e fervorosa operatrice culturale pisana, composto di tre accattivanti sezioni. La Serofilli considera la poesia come “pane” nutritivo e sinestetico per il corpo e per lo spirito. Dunque poesia esperita come operazione eminentemente metatestuale nel suo procedimento mobile e ritmico, in quanto concepita come espansione dalla sua radice linguistica a quella che può offrire la natura, quando questa venga osservata (e amata) in modo più ravvicinato. Da qui, la capacità osservativa dell’autrice, attenta a cogliere le metamorfosi del paesaggio esteriore, che incide su quello interiore (ad esempio un semplice “sorriso” può farsi “arcobaleno”). Una poesia, questa della Serofilli, in fondo circolare, centripeta. Si veda ad esempio il testo conclusivo della prima sezione che, paradossalmente, si pone anche come punto di partenza, ossia volendo sottolineare l’avvenuto affrancamento di tutto il lavoro verbo-mentale fino a quel punto dispiegato. Nella seconda e terza sezione (“Dantesche” e “La chiocciola”) l’Autrice ripercorre da un lato alcune movenze ispirative della Commedia, facendo risaltare il valore autoctono e quasi partogenetico delle Parole coniugantisi tra di loro (parola come “lingua di fuoco”, forza motrice agli impulsi e ai sentimenti); e, dall’altro, focalizzando analiticamente la figura stessa del Poeta, squadernato in modo aforismatico e (auto)ironico, anche medianti folgoranti frammenti, gnomici o palinodici. Cito questa persuasiva poesia (”Aquilone nano”); “Non racchiudetemi fra quattro mura / o su cattedre trincea: / non sognerei soffitti viola. / Sono una farfalla / non / macchia nera su muro bianco / Il cielo in una stanza / è solo un miraggio. / E non chiedetemi / entusiasmi / legati ad uno spago: / io non sono un aquilone nano.”

Da Gradiva
Number 41 / 42 Sprig / Fall 2012

International Journal of Italian Poetry
Rivista Internazionale di Poesia Italiana

p167_1_01

Annunci

fanzine on line per la diffusione della buona poesia

Tagged with: , , ,
Pubblicato su Autori, Critica, Serofilli Valeria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: